PARTE CONFIMPRESE ROMA AREA METROPOLITANA

Si è tenuto a Roma presso la sala della Stampa Estera lo scorso 29 novembre il primo appuntamento di Confimprese Roma Area Metropolitana dedicato ai giovani, agli aspiranti imprenditori e alle imprese già avviate. Scopo dell’evento è stato quello di evidenziare le opportunità e gli strumenti a disposizione delle imprese per sviluppare il proprio business. Durante i lavori è stato firmato il protocollo, tra Ente Nazionale per il Microcredito e Confimprese Roma Area Metropolitana, che ha dato il via al nuovo sportello operativo dal mese di dicembre.

Giovani e impresa vuol dire pensare al futuro: creare lavoro, sviluppo e opportunità, trovare credito, finanziamenti e sostegno di nuove professionalità.

Dare sostegno a chi scommette sulla propria capacità di fare impresa: è questa la sfida lanciata giovedì da Confimprese Roma Area Metropolitana.

Affrontarla insieme dalle prime mosse, dal business plan fino ai finanziamenti, alla realizzazione e essere partner, passo dopo passo, del percorso delle nuove imprese nel futuro.

Confimprese Roma Area Metropolitana è al fianco dei giovani, per dare luogo a una imprenditoria giovane, nuova, creativa, moderna, sostenibile e pronta alle sfide dell’era digitale e globalizzata.

Riservare ai giovani un posto nel futuro della economia della loro città, la Capitale, è la missione al centro del lavoro degli esperti dell’Associazione che ha comunicato durante i lavori del Convegno di essere a disposizione per trasformare in Start-Up le idee brillanti che hanno potenzialità di business.

Per questo primo appuntamento Confimprese ha deciso di utilizzare la sede della Associazione della Stampa Estera in Italia, perché fare impresa oggi raramente si ferma al confine del proprio Paese.

Si sono confrontati sui temi del Convegno Cesare Pambianchi Presidente di Confimprese Roma Area MetropolitanaMario BacciniPresidente Ente Nazionale per il MicrocreditoGian Paolo ManzellaAssessore Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, “Lazio Creativo” e Innovazione della Regione LazioFabrizio DafanoProfessore di Organizzazione aziendale presso l’Università degli Studi Roma TreRiccardo GrazianoSegretario Generale Ente Nazionale per il MicrocreditoMassimo Maria AmorosiniSegretario Generale Confimprese Roma Area Metropolitana, Guido D’AmicoPresidente nazionale Confimprese Italia.

Importante evidenziare che durante il convegno è stato sottoscritto il protocollo tra Confimprese Roma Area Metropolitana e Ente Nazionale per il Microcredito per l’apertura di un sportello dell’Ente presso la sede di Confimprese Roma Area Metropolitana in via Emilio de’ Cavalieri 7 in Roma. Il Presidente dell’Ente Mario Baccini ha sottolineato che questo è il primo sportello in Italia aperto presso un’associazione privata in quanto fin ora erano solo presso camere di commercio, università e enti pubblici.

“Grazie all’apertura di questo sportello, dichiara il Presidente Cesare Pambianchii giovani, gli startupper, gli aspiranti imprenditori, troveranno presso la nostra sede le opportunità per finanziare le proprie idee di business“. Aggiunge il Segretario Generale Massimo Maria Amorosini “affiancheremo i nuovi imprenditori assicurando un affiancamento indispensabile per una attenta pianificazione e programmazione delle attività e fornendo strumenti di conoscenza del mercato di riferimento, solo così potremo contribuire a invertire il tasso di mortalità delle nuovo imprese nei primi cinque anni di vita che a oggi supera il 70%”.

Sala gremita di gente che ha partecipato a tutti i lavori fino alla fine così come i relatori che, contrariamente a quanto succede soprattutto per chi ricopre cariche politiche, hanno garantito per tutta la durata del seminario la loro presenza. In sala tanti startupper e aspiranti tali così come anche imprenditori di lungo corso interessati alle nuove idee e opportunità di business.

Partita così la nuova sfida con il tandem Cesare Pambianchi alla presidenza e Massimo Maria Amorosini alla segreteria generale, così come sottolineato dal Presidente Nazionale Guido D’amico, per dare alla città di Roma e a tutta l’aria metropolitana una associazione dove partendo dall’ascolto delle esigenze si realizzano risposte concrete. Anche dalla Regione, presente con l’Assessore Manzella, aperture ad un dialogo e confronto costruttivo con Confimprese Roma Area Metropolitana.

 

Fonte: Redazione Finanziamenti News